Un libro bianco sulle priorità infrastrutturali dell'isola

Martedì 18 convegno-presentazione in Camera commercio Sassari

I fabbisogni e le priorità di intervento nell’Isola sono i contenuti del “Libro bianco sulle priorità infrastrutturali della Sardegna”, analisi tecnico scientifica realizzata da Uniontrasporti a compendio di un confronto con le imprese sarde e più in generale con il sistema economico isolano.

Lo studio sarà presentato martedì 18 ottobre a Sassari nel corso della conferenza “Le priorità infrastrutturali del sistema economico della Sardegna”, organizzato dagli enti camerali di Sassari, Cagliari-Oristano e Nuoro, con il supporto tecnico scientifico di Uniontrasporti.

Il via ai lavori slle ore 9.30 nella sede della Camera di commercio di Sassari.

L’evento rappresenta la decima tappa di un Roadshow sui temi infrastrutturali che tocca i 19 territori che hanno aderito al Programma infrastrutture promosso da Unioncamere attraverso il Fondo di perequazione 2019-2020. Interverranno sui numerosi temi, Stefano Visconti, presidente di Unioncamere regionale e della Camera di commercio di Sassari, Maurizio De Pascale, presidente della Camera di commercio di Cagliari-Oristano, Agostino Cicalò, presidente della Camera di commercio di Nuoro e Gavino Mariotti rettore dell’Università di Sassari.

Il Libro Bianco sarà illustrato da Antonello Fontanili, direttore di Uniontrasporti. Quindi, Iolanda Conte, project manager di Uniontrasporti, presenterà i primi risultati di uno studio sulla prefattibilità di una rete ferroviaria regionale efficiente e di supporto alla mobilità di persone e merci.

Completeranno la parte tecnica gli interventi di Cristiano Erriu, segretario generale della Camera di commercio di Cagliari-Oristano e Pietro Esposito, segretario generale della Camera di commercio di Sassari. Seguiranno gli interventi di Mauro Coni, dell’Università di Cagliari, Tanya Congiu dell’Università di Sassari e Giuseppe Cuccurese, direttore generale del Banco di Sardegna. La conclusione dei lavori sarà affidata ad Aldo Salaris, assessore regionale dei Lavori pubblici.

www.ansa.it


3 visualizzazioni