Le priorità infrastrutturali per il sistema economico veneto

Sono 15 le infrastrutture che risultano strategiche per il Veneto. Attraverso un percorso di ascolto e concertazione che ha coinvolto le associazioni datoriali e gli attori chiave del territorio - amministrazioni provinciali e comunali, centri di ricerca, Università – sono state individuate le opere indifferibili per il sistema economico con una visione centrata sul territorio regionale. L’iniziativa è stata coordinata da Unioncamere del Veneto e Uniontrasporti con il supporto delle cinque Camere di Commercio e in stretta sinergia con la Regione Veneto.

Tali indicazioni sono confluite nel Libro Bianco sulle Priorità Infrastrutturali del Veneto, una sintesi delle opere necessarie al sistema imprenditoriale regionale per superare la crisi in atto e recuperare competitività sui mercati nazionali e internazionali. L’obiettivo del Libro Bianco è di individuare e sottoporre agli enti istituzionali i fabbisogni infrastrutturali e logistici e i suggerimenti provenienti dal mondo imprenditoriale del Veneto, per migliorare la strategia di sviluppo del sistema infrastrutturale e coordinarla anche con le regioni limitrofe di Lombardia, Trentino-Alto Adige, Friuli-Venezia Giulia ed Emilia-Romagna, in un’ottica di concertazione interregionale.

Se ne parlerà venerdì 14 ottobre dalle ore 9:30 in Camera di Commercio di Treviso in un evento organizzato da Unioncamere del Veneto con il coordinamento di Uniontrasporti. Dopo i saluti introduttivi di Unioncamere del Veneto e la presentazione del Libro Bianco a cura di Uniontrasporti, seguirà una tavola rotonda con i principali esponenti del mondo economico e delle infrastrutture di trasporto e di logistica regionali, moderata dalla giornalista Morena Pivetti. Concluderà i lavori la Vice Presidente e Assessore ai Trasporti e alle Infrastrutture della Regione Veneto, Elisa De Berti.

Unioncamere del Veneto e la sua in house Uniontrasporti hanno lavorato in sinergia con l’obiettivo di confermare il ruolo attivo del sistema camerale al disegno di una strategia di medio-lungo periodo sullo sviluppo infrastrutturale.

L’evento rientra in un “Roadshow camerale” sui temi infrastrutturali che coinvolge i territori regionali aderenti al Programma Infrastrutture promosso da Unioncamere italiana attraverso il Fondo di Perequazione 2019-2020.

Per informazioni: unione@ven.camcom.it

Iscrizioni: https://www.unioncamereveneto.it/iscrizioni/le-priorita-infrastrutturali-per-il-sistema-economico-in-veneto/


Programma:

09:30 Saluti introduttivi

Mario Pozza, Presidente Unioncamere del Veneto e Presidente Camera di Commercio di Treviso-Belluno Dolomiti


09:45 Inquadramento del Progetto Infrastrutture

Antonello Fontanili, direttore Uniontrasporti


10:00 Presentazione del Libro Bianco del Veneto

Roberta Delpiano, Project manager Uniontrasporti


10:30 Tavola rotonda

1° SESSIONE: Domanda di trasporto (mondo economico)

2° SESSIONE: Offerta infrastrutturale (gestori di nodi e reti)

Modera: Morena Pivetti – Giornalista free lance esperta di Economia e Trasporti


12:30 Conclusioni


7 visualizzazioni